Olio EVO Il Giardino del Tempo

Olio ExtraVergine d'Oliva del Salento


L'olio in Puglia coinvolge circa 150.000 aziende, che forniscono il 44% della produzione italiana ed il 12% di quella mondiale. Difatti sullo stemma regionale campeggia un albero d'olivo, a voler sottolineare la compenetrazione tra Ulivo e Puglia da un punto di vista paesaggistico, storico e culturale.

Nell'area Salentina prevalgono le cultivar: Ogliarola di Lecce e Cellina di Nardò. Il Salento è saldamente legato alla tradizione dell'olio: frantoi ipogei, una superficie di circa 80.000 ettari piantumata ad uliveti e la cucina tradizionale esalta l'intensità dell'olio usato a crudo su legumi e verdure di campagna.

Il metodo di lavorazione non prevede assolutamente l'impiego di agenti chimici. L'estrazione viene eseguita per semplice spremitura attraverso l'uso di mezzi meccanici. L'Olio ExtraVergine d'Oliva, a differenza degli altri olii ottenuti da semi, è estratto principalmente dalla polpa dell'oliva (96%) e del frutto ne mantiene tutti i valori nutrizionali. Può essere consumato così com'è, altamente digeribile, le sue caratteristiche ne fanno un condimento idoneo per tutti.

In passato, quando entrava l'Olio Nuovo nelle nostre case, era giorno di festa. Si metteva una capace pentola sul fuoco con abbondante olio d'oliva e si friggeva il pane fatto in casa. Tutta la famiglia condivideva la gioia di una ricchezza rinnovata. Si conservavano le scorte al riparo dalla luce e dagli sbalzi di temperatura. A quei tempi pochi sapevano delle proprietà organolettiche dell'alimento che custodivano gelosamente.

Adesso, molti sono a conoscenza dell'azione antiossidante dei polifenoli. Ma c'è di più, l'Olio ExtraVergine d'Oliva svolge anche una funzione di contrasto al colesterolo (LDL).

L'Olio extravergine appena spremuto, costituisce un'esperienza sensoriale unica: all'olfatto coinvolge zone remote dei nostri ricordi ancestrali di uomini del Mediterraneo, al gusto rivela la nobiltà di questo frutto, l'oliva, scaturito da alberi che navigano attraversano un tempo quasi infinito.


Olio EVO (ExtraVergine d'Oliva) del Giardino del Tempo

Giardino di ulivi. Le olive, raccolte in anticipo ad ottobre, sono molite a "freddo" il giorno stesso. Il risultato è ottimo. Siamo stati rapiti dall'affascinante mondo dell'olio extravergine e speriamo di farti cosa gradita nel condividere alcune informazioni sull'olio extravergine di oliva:

  • tutte le olive nascono verdi e tutte diventano nere, molti hanno le idee confuse al riguardo
  • esistono 395 varietà di olivo in Italia, su 500 nel mondo
  • in Italia si produce il 24% della produzione di olio mondiale
  • i fiori delle olive non vengono impollinati dagli insetti ma dal vento
  • l'olivo è una pianta longeva, molto resistente al caldo ed alla siccità ma teme il gelo
  • un albero adulto produce mediamente dai 20 ai 30 kg di olive l'anno, da noi fino a 300 kg
  • 100 kg di olive raccolte in ottobre rendono 8-12 kg di olio. In seguito (dicembre, gennaio) la resa può arrivare fino a 22 kg ed oltre, a scapito però delle proprietà organolettiche e dei profumi dell'olio di ottobre
  • l'estrazione dell'olio avviene in tre fasi: preparazione della pasta mediante frangitura delle olive; gramolatura, che favorisce la coalescenza, cioè l'aggregazione delle micro particelle di olio; separazione della frazione liquida dalla componente solida e successiva separazione dell'olio dalle acque di vegetazione
  • l'olio è localizzato nella polpa dell'oliva (96%) ma anche nel nocciolo (4%)
  • non esiste molitura a freddo, semmai "tiepida". Per separare l'olio dalle acque di vegetazione si immette acqua calda. Più è calda l'acqua maggiore la quantità di olio estratto, ma la qualità… infatti alcune delle caratteristiche organolettiche sono penalizzate dalle alte temperature. Nella cosiddetta molitura a "freddo" l'acqua non supera i 27 gradi altrimenti la temperatura può arrivare fino e oltre 40 gradi
  • l'olio extravergine di oliva ha una acidità inferiore a 0,8 e nessun difetto
  • le bottiglie sulla cui etichetta c'è scritto "olio di oliva", contengono olio che proviene da olii di oliva raffinati chimicamente e miscelati con olio vergine (in quantità minima)
  • i criteri per valutare un ottimo olio sono: il fruttato, cioè il profumo che richiama all'olfatto vari sentori come erba, mandorle, pomodoro, cicoria… ; l'amaro ed il piccante caratteristiche che si rivelano all'assaggio e che testimoniano la presenza dei famosi polifenoli e di altre preziose sostanze
  • presupposto per produrre un buon olio è una cura particolare in tutte le fasi della produzione. Incidenza fattori sulla qualità (in %): salute del frutto, epoca di raccolta, cultivar (varietà delle olive) e metodo di raccolta incidono al 70%; il sistema estrazione al 20%; tempo e condizioni di conservazione al 10%
  • produrre un olio extravergine di ottima qualità costa mediamente almeno 7 euro al litro, un errore o un'avversità compromettono il risultato
  • il nostro gusto è stato modellato da olii extravergini dal sapore delicato e spesso anonimo perché queste sono state sinora le richieste del mercato, dei consumatori.

È stata una rivelazione scoprire le qualità dell'olio ExtraVergine. Di sicuro, una volta imparato non si torna indietro e stiamo diventando esigenti ed attenti soprattutto alla conservazione. Nemici dell'olio sono la luce (i polifenoli sono fotosensibili), l'aria (i contenitori non vanno tenuti aperti a lungo) e la temperatura (troppo calda, troppo fredda). Pertanto un corretto metodo di conservazione prevede: bottiglie scure, meglio se di alluminio; ogni qualvolta apriamo la bottiglia dobbiamo aver cura di chiuderla al più presto; il luogo di conservazione delle scorte dovrebbe essere al riparo della luce, freddo e caldo intenso.

Il consumo pro capite in Italia è di 12 kg all'anno. Siamo disponibili a spendere diversi euro per una bottiglia di vino che consumiamo in una cena mentre per l'olio spesso ci accontentiamo. Eppure è un condimento fondamentale nella nostra cucina. Ogni ottimo olio di oliva extravergine, come il vino, ha una sua peculiarità che lo rende particolarmente adatto ad alcune pietanze piuttosto che ad altre. Bisognerebbe avere almeno un paio di qualità di olio extravergine in cucina per poter affinare il gusto e fare l'abbinamento più idoneo.

Abbiamo trascurato l'aspetto salutistico di questo prezioso alimento perché la sua importanza è nota a tutti, il nostro desiderio è invece riuscire a far vivere inaspettate emozioni al gusto e all'olfatto.

sandro © RIPRODUZIONE RISERVATA

Olio ExtraVergine d'Oliva campagna 2017

Gentile intenditore,

ti presentiamo con orgoglio l'olio extravergine d'oliva del Giardino del Tempo.

L'olio EVO è frutto del nostro impegno, dedizione, entusiasmo e… fortuna, perché Madre Natura ci ha dato in custodia degli ulivi secolari straordinari che hanno donato un olio eccellente.

Il nostro olio extravergine è un olio monocultivar di Ogliarola salentina. Le olive sono state raccolte in ottobre 2017 e molite in giornata. Date le sue caratteristiche l'olio extravergine del Giardino del Tempo è particolarmente indicato come condimento a crudo su minestre di legumi.

Caratteristiche chimiche

Acidità: 0,2% (acido oleico libero, per l'olio Extra Vergine deve essere ≤0,8% Reg. CEE 2568/1991)

Indice perossidi: 8,1 meqO2/kg (≤20 Reg. CEE 2568/1991)

K268: 0,21 (≤0,22 Reg. CEE 2568/1991)

K232: 2,30 (≤20,50 Reg. CEE 2568/1991)

Δ-K: 0,005 (≤0,010 Reg. CEE 2568/1991)

Prezzi dell'Olio ExtraVergine d'Oliva del Giardino del Tempo

Oliera in acciaio inox 250 ml € 10

Lattina acciaio inox 1 Lt € 10

Lattina acciaio inox 3 Lt € 30

Sono escluse le spese di spedizione. Info ed ordini: info@giardinodeltempo.it o compila il modulo Contatti qui sotto.


Nota Bene: al momento le nostre scorte d'olio Extravergine 2017 sono esaurite.


Info e prenotazioni

I campi con * devono essere compilati.


Il tuo messaggio è stato inviato. Ti risponderemo al più presto.

Devi cliccare su Non sono un robot.

Dove siamo

(+39) 333 2019853 info@giardinodeltempo.it
Speciale Matera
Il 2019 è l'anno di Matera Capitale Europea della Cultura. In questa occasione speciale ti offriamo la possibilità di usufruire di una escursione nella storica Città dei Sassi. Continua